FAQ

Non trovi la risposta alla tua domanda? Puoi sempre contattare il nostro team di supporto all'indirizzo windtre@supporto.email

Per utilizzare il dns dinamico Windtre devi effettuare tre passi:

  1. 1. Riscatta il voucher e crea un account sul servizio di DNS DINAMICO
  2. 2. Crea un indirizzo personale (host)
  3. 3. Configura l'host sul modem nella sezione DNS DINAMICO

Dopo queste tre operazioni potrai usare il tuo indirizzo Internet (host) al posto dell'IP statico per accedere da remoto.

Ad esempio lo potrai usare nel client di Remote Desktop per raggiungere il server oppure nell'app della video sorveglianza per visualizzare le videocamere.

Nota: a seconda del dispositivo potrebbe essere necessario aprire le porte sul modem per accedere al tuo dispositivo, usando la funzione port forwarding. Consulta il manuale del modem per questa operazione.

Un IP è un indirizzo numerico che identifica una connessione, esattamente come un numero di telefono identifica una linea telefonica.
In Internet affinchè si possa stabilire una qualsiasi connessione occorre che sia il cliente (ad esempio il browser) che il server (ad esempio il sito web) abbiano un Indirizzo IP.
Le connessioni in Internet avvengono sempre tra due IP, esattamente come le telefonate avvengono sempre tra due numeri di telefono.

Un IP Dinamico è un IP che cambia nel tempo e che non è associato in modo permanente ad una connessione.
Solitamente gli IP Dinamici sono utilizzati per le linee che si possono 'accendere' e 'spegnere' come le connessioni in Fibra che avvengono via modem.

Un IP Statico è un IP assegnato in modo permanente alla linea Internet. Gli IP Statici sono di solito utilizzati per le linee ad alta velocità presenti all'interno di data center.
Gli IP Statici vengono quindi associati ai Server sempre accesi che, ad esempio, pubblicano i siti web.

Un indirizzo Internet (URL) è un nome che serve per identificare un determinato IP associato ad un server che eroga un servizio, come ad esempio un sito web.
Google.com e WindTre.it sono esempi di indirizzi Internet ed ognuno permette di ricordarsi facilmente l'IP del server dove si trova il sito web.

Un DNS è un servizio che permette di trovare l'IP che è associato ad un indirizzo Internet (URL)
Ad esempio quando ci si connette al sito Google.com il nostro browser chiede al DNS l'indirizzo IP del sito e quindi effettua la connessione verso l'IP.

Un DNS DINAMICO è un tipo di DNS che permette di trovare l'IP Dinamico di una linea ADSL o Fibra usando il suo indirizzo Internet (URL). In questo modo è possibile utilizzare l'URL per accedere da remoto alla connessione con IP Dinamico.

Con Host di intende l'indirizzo Internet (URL) del tipo lamiadomotica.example.org che si può creare sul DNS DINAMICO per puntare all'IP della propria connessione.

Sì, quando ci si deve connettere dall'esterno alla propria linea con IP Dinamico. Usando il DNS DINAMICO, infatti, si può trovare l'IP dinamico della connessione esattamente come se questo fosse un IP Statico.
In pratica si usa l'indirizzo Internet (URL), più facile da ricordare, al posto dell'IP Statico.

Il DNS DINAMICO si utilizza quando occorre accedere dall'esterno ad un servizio sulla propria connessione con IP Dinamico.
Ad esempio, quando si vuole comandare la propria centrale d'antifurto dall'esterno oppure accedere da remoto al server connesso con una linea in Fibra.

Gli IP statici sono stati pensati per le linee dedicate, sempre accese, connesse in ambienti controllati, dove sono presenti Server Internet ben protetti. Il fatto che questi IP siano mantenuti associati alla stessa connessione per anni, se non per decenni, li fa diventare anche facili obiettivi di attacchi hacker. Le linee con IP dinamico, invece, cambiano indirizzo ogni poche ore, e quindi sono meno suscettibili agli attacchi ripetuti e continuativi. Quando l'IP viene riassegnato, scompare agli occhi dell'attaccante che deve inseguirlo.

Il DNS DINAMICO richiede che il modem sia connesso ad una linea Fissa come Fibra o ADSL.
Le linee mobili non prevedono che ci possa essere traffico in ingresso.

No, il DNS DINAMICO fornisce l'indirizzo IP Dinamico del modem. Le connessioni in ingresso non vengono limitate.

Il DNS DINAMICO viene usato dal cliente che si vuole connettere dall'esterno. La velocità e la connessione della linea non viene toccata.

No, l'IP della conenssione è sempre Dinamico e quindi continua a cambiare. Il DNS DINAMICO aiuta a trovare l'indirizzo IP corrente del modem, anche quando cambia.

Il DNS DINAMICO deve essere configurato nella sezione DNS DINAMICO (dyndns) del modem, inserendo il proprio URL e le credenziali di aggiornamento associate.

Il nome host può essere cancellato e ricreato quante volte si desidera.